Via nuova Dietro la Vigna 20, 80145 Napoli
ZOLLA DI CAMPO - Teatro Rebis

ZOLLA DI CAMPO - Teatro Rebis

Ogni anno, quando si prepara la semina, il terreno viene rivoltato dall’uomo, anche tramite possenti mezzi agricoli, in ampie zolle. Rilucenti sezioni odorose che della Terra tutta si fanno sineddoche. La poesia accade nel lavoro del contadino, come in quello dell’artista che sceglie e riproduce questi prismi di fecondità per poi divenire letteralmente, in teatro, campo di invenzione scenica.  Si intende proporre in questo lavoro una riflessione sul tema del coltivare l’anima. Funzione primariamente svolta, in ambito laico, dalla fiaba, oltre che in seguito, in età adulta, dalla pratica delle arti e dei mestieri. Le figure della fiaba sono solidamente ancorate nel reale e proprio nella virtù del reale rispecchiano il mondo infinito che si cela dietro il mondo “vero” e lo rende autentico. Questa realtà che sta dietro le apparenze e che vuole essere salvata si manifesta nei simboli. Per questo il processo che la fiaba, così come il teatro, innesca risulta inafferrabile e per questo lo spettacolo dovrebbe principiare proprio dal più concreto degli elementi, una zolla di campo.  Affidandoci al principio del ‘presagio’ espresso dalla locuzione latina Nomen omen, il progetto prevede la scrittura originale di un opera teatrale rivolta all’infanzia, che prenda ispirazione dal pensiero e dall’opera dello scrittore, filosofo e storico delle religioni Elèmire Zolla e della scrittrice poetessa e traduttrice Cristina Campo, i quali furono artisti complementari oltre che compagni di vita. Principali testi di riferimento saranno: Fiaba e mistero e altre note di C. Campo e Lo stupore infantile di E. Zolla.


Teatri Associati di Napoli s.r.l.
Via nuova Dietro la Vigna 20
80145 Napoli
P.IVA: 07896351215

Contatti

Sede Legale/Operativa:
TAN - Teatro Area Nord
Via Nuova Dietro la Vigna, 20 - 80145 Napoli
tel. 081-5851096

Seconda Sede Operativa:
Start/Interno5
Via San Biagio dei Librai, 121 - 80138 Napoli
tel. 081-5514981